Sala parto all’avanguardia al San Luca

LUCCA - Quella del nuovo ospedale San Luca è destinata a diventare una delle sale parto migliori di tutta la Toscana se non d'Italia. Lo dice il dottor Gianluca Bracco, direttore di Ginecologia e Ostetricia della Asl 2 di Lucca.

-

Quella del nuovo ospedale San Luca è destinata a diventare una delle sale parto migliori di tutta la Toscana se non d’Italia. Lo dice il dottor Gianluca Bracco, direttore di Ginecologia e Ostetricia della Asl 2 di Lucca. Nel nuovo ospedale in questi reparti sarà confermata l’organizzazione già collaudata al Campo di Marte. Ma in più ci saranno attrezzature e sale più moderne e funzionali indirizzate in particolare verso il parto naturale. Al San Luca è stata approntata una sala proprio per il parto naturale, con letto regolabile a seconda delle esigenze della gestante e illuminazione variabile. Non solo. Grande rilevanza sarà data anche al parto in acqua.
L’obiettivo, conclude il dottor Bracco, è quello di mettere sempre più la coppia al centro dell’evento parto, e di ricreare un’atmosfera il più possibile familiare all’interno dell’ospedale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento