Che girone per Lucchese e Viareggio?

CALCIO LEGAPRO - E' ancora presto per pensare ai gironi della Legpro unica, ma di sicuro la pattuglia del Granducato sara' quantomai nutrita.

-

Mentre la societa’ pensa a darsi una organizzazione piu’ adatta al campionato professionistico di LegaPro, i tifosi della Lucchese iniziano a pensare ad un torneo, il prossimo appunto, dove salvo pazzie dell’ultima ora legate a problemi di ordine pubblico, potrebbero seguire la propria squadra in numerosi derby toscani. E’ ancora presto per pensare ai gironi della Legpro unica, ma di sicuro la pattuglia del Granducato sara’ quantomai nutrita. A cominciare dalla Lucchese appunto che ritrova la sua giusta collocazione dopo tre anni di inferno dilettantistico. Poi, a meno che i problemi societari non portino i bianoneri al baratro, il Viareggio dei giovani. Lo stesso dicasi per il Prato con la famiglia Toccafondi che pare aver deciso di non mollare la squadra. A queste si aggiungano Grosseto, Carrarese, Pisa, Pontedera, Pistoiese e perfino il Tuttocuoio, che dopo la netta vittoria sull’Aversa nella semifinale playout di seconda divisione, punta deciso alla salvezza. Una pattuglia di tutto rispetto che rilancia la Toscana come terra del buon calcio viste anche le presenze di Siena e Livorno in serie B e di Empoli e Fiorentina in serie A.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento