Icaro: giovani e sicurezza stradale

PROV. LUCCA - La sicurezza stradale parte dalle nuove generazioni. E' da questo concetto che prende le mosse il progetto della Polizia Stradaele "Icaro 2014" , dedicato anche quest’anno ai bambini delle scuole.

-

Il progetto si è sviluppato nel corso dell’anno e in questi giorni è arrivato alla conclusione. L’ultima tappa è stata proprio nella sede della polstrada di Lucca. I piccoli hanno partecipato ad una mattinata di lezioni sul rispetto delle regole e si sono confrontati direttamente con gli agenti e il comandante Calogero La Porta. Complessivamente il progetto ha coinvolto 300 bambini delle scuole primarie e per l’Infanzia di Balbano, Nozzano, S. Anna, Porcari, Gallicano, Viareggio, Pietrasanta e Lucca. I bimbi hanno partecipato ad incontri con la proiezione di cartoni animati sul tema della sicurezza stradale con particolare riferimento al rispetto delle regole elementari sulla circolazione nelle strade di pedoni e ciclisti. Il comandante La Porta, tra l’altro, è stato ospite degli studi di NoiTv a Buongiorno con noi. La Porta ha sottolineato l’aumento dei casi delle persone che si mettono alla guida ubriache o sotto sostanze stupefacenti, di chi utilizza il telefonino, di chi viaggia senza assicurazioni. E proprio per questo è fondamentale cominciare dai giovani.
Nel progetto Icaro l’attenzione è andata ai grandi. I bambini hanno realizzato dei disegni con i consigli per i genitori che si mettono alla guida.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento