Il colosso Pertamina sbarca in Italia grazie a Cobel

FIRENZE - La multinazionale indonesiana di petrolio e gas Pertamina, società statale, ha siglato un accordo in esclusiva con Cobel per la distribuzione in Italia di oli lubrificanti.

-

L’accordo, valido dal 2014 al 2022, è stato fatto con l’azienda Cobel di Lucca, società attiva dal 1952 che vanta ricavi per 30 mln di euro nel settore della distribuzione di prodotti petroliferi. Pertamina, sede a Djakarta e oltre 70 miliardi di dollari di fatturato, è attiva nel settore dell’esplorazione petrolifera, della raffinazione e del trasporto di petrolio e gas in Asia, Africa, America Latina. Quanto agli oli lubrificanti Pertamina ne distribuisce 520.000 tonnellate in 17 paesi e ora si prepara a sondare il mercato europeo iniziando dall’Italia. “E’ la prima volta che un ‘big player’ mondiale del petrolio entra nel nostro mercato affidandosi ad un’azienda italiana senza strutturare una propria organizzazione locale”, ha commentato Paolo Paladini, presidente di Cobel, che con questa operazione punta a un raddoppio dei ricavi a 60 mln di euro. L’accordo prevede una fase di start up per la vendita di 3.500 tonnellate l’anno di oli a fronte di un mercato nazionale già saturo che ne riceve 320.000. Cobel mette a disposizione una rete di 50 depositi diffusi nella penisola. I prodotti Pertamina saranno venduti in Italia da settembre. Gli oli lubrificanti di Pertamina sono riconosciuti nelle certificazioni di tutte le case automobilistiche mondiali, e, oltre l’automotive, hanno applicazioni nei settori più vari tra cui mezzi agricoli, macchinari e apparati industriali, navi, mezzi movimento terra ed edilizia, industria farmaceutica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento