Via bici per 10.000 Euro

LUCCA - Colpo al Mercatino Fanini la notte scorsa. Ignoti hanno trafugato 9 biciclette del valore complessivo di più di 10.000 Euro. I malviventi hanno sfondato due porte e in meno di 5 minuti hanno realizzato il colpo.

-

Hanno forzato queste 2 porte e, in meno di 5 minuti, hanno arraffato 9 biciclette da corsa del valore di circa € 10.000. E’ successo nella notte tra mercoledì e giovedì al Mercatino Fanini, storico negozio di biciclette fondato da Brunello e attualmente gestito dal figlio Piero. Secondo quanto ricostruito si dai proprietari che dai carabinieri che stanno svolgendo le indagini, la banda avrebbe parcheggiato un furgone nel piazzale del negozio, poi, sfondando una porta a vetri, si sarebbero introdotti nell’officina, unico locale sprovvisto di sistema d’allarme. Da lì, forzando un altra porta, avrebbero raggiunto il locale del negozio specializzato in bici da corsa. Una volta scattato l’allarme, in meno di 5 minuti la banda ha caricato le 9 biciclette sul furgone dileguandosi. Molto probabilmente i malviventi avevano già effettuato un sopralluogo, perchè in così breve tempo hanno rubato le bici più costose, alcune delle quali appartenenti alla squadra femminile di Brunello dello scorso anno. Molto probabile che a colpire sia stata una banda di professionisti che smerciano biciclette rubate noi paesi dell’Est tramite un sito internet e che ha già colpito in numerose città italiane.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento