Nuova viabilità per Arni

STAZZEMA - Con un investimento di 2 milioni di euro è stata realizzata la nuova viabilità di accesso all'abitato di Arni. Scongiurato il rischio di isolamento della frazione per gli allagamenti dovuti al maltempo.

-

Finalmente la frazione di Arni non dovrà più temere l’isolamento a causa del maltempo. In una giornata sicuramente inclemente sotto il punto di vista meteorologico, il presidente della Provincia Stefano Baccelli ed il sindaco di Stazzema Maurizio Verona hanno tagliato il nastro di quella che è una delle opere viarie fondamentali per l’intero territorio versiliese, ossia il tratto di provinciale numero 13 completamente ridisegnato in località 3 fiumi, con la realizzazione di un ponte e il nuovo assetto viario dell’arteria di collegamento con l’abitato di Arni. La giornata di maltempo, se da una parte ha guastato l’ inaugurazione, alla quale era stata invitata tutta la cittadinanza, dall’altra ha ben evidenziato la necessità dell’opera. Questa infatti che vediamo nelle immagini è ciò che resta della vecchia viabilità, e ben si intuisce come le forti precipitazioni andassero a gonfiare i torrenti che poi si riversavano sul fondo stradale allagandolo e rendendo impossibile l’accesso all’abitato di Arni. L’importo dell’investimento è stato di 2 milioni di euro , in parte messi a disposizione dalla provincia e in parte dalla Regione Toscana. Soddisfazione è stata espressa dal Presidente Baccelli, che non ha mancato di rimarcare il ruolo fondamentale dell’ente provinciale in realizzazioni di questo genere.

Stefano Baccelli

Lascia per primo un commento

Lascia un commento