Firmata la revoca dell’ordinanza sul Tallio

PIETRASANTA - Torna potabile l'acqua nella frazione di Valdicastello, dopo 4 mesi il gestore Gaia ha terminato i lavori all'acquedotto per eliminare l'inquinamento da Tallio ed il sindaco Lombardi ha firmato la revoca dell'ordinanza.

-

Sono passati  oltre quattro mesi  dalla prima ordinanza del 3 ottobre scorso, ma alla fine è arrivata la sospirata revoca per il paese di Valdicastello:  da oggi l’acqua è tornata perfettamente potabile in tutto il paese, dopo le revoche parziali dei mesi scorsi che avevano riguardate le zone più a valle. Il tallio  nell’acqua è un brutto ricordo -ha detto l’ing. Franceschini di GAIA durante la conferenza stampa per l’annuncio della revoca dell’ordinanza – la sorgente da cui proveniva è stata isolata immediatamente dalla rete pubblica e la rete adduttrice del paese è stata completamente sostituita (oltre 6 km di condotte). La società di gestione ha speso oltre 700 mila euro in lavori e arriverà a circa 2 milioni di investimenti per  potenziare l’approvvigionamento idrico della zona, operazione necessaria dopo l’esclusione della sorgente contaminata e che eviterà una crisi estiva nel centro di Pietrasanta.” soddisfatto il sindaco di Pietrasanta Domenico Lombardi, soprattutto per la tempistica della soluzione: 4 mesi, rispetto ai 2 anni che sono stati necessari in America per risolvere un problema analogo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento