Villa Basilica e Filecchio, un mercoledì da leoni

CALCIO DILETTANTI - Le due squadre superano il turno di Coppa battendo rispettivamente il Vorno 3-1, e la Pieve San Paolo 4-2 dopo i calci di rigore. Un pullman al seguito dei gialloverdi del Filecchio sostenuti da un grande entusiasmo. La finale di Coppa Provinciale sarà Filecchio-Sp. F.Marmi.

-

 

L’entusiasmo del debuttante ? Chissà, fatto sta che il Filecchio vince 4 a 2 sul campo della Pieve San Paolo e guadagna il diritto ad accedere alla finalissima della Coppa Provinciale di 3a categoria dove affronterà lo Sporting Forte dei Marmi che nell’altra semifinale giocata in notturna ha battuto con identico punteggio, e solito epilogo ai supplementari, il coraggioso San Filippo. La finalissima si giocherà il 18 marzo (ore 15) a San Macario. Ma tornando al Filecchio va subito sottolineato che l’entusiasmo di cui sopra ha coinvolto l’intero paese tanto che la società ha allestito un pullman, ben presto riempito, che ha seguito la squadra che ricordiamo occupa il seocndo posto in campionato, ma con una partita in meno rispetto alla capolista Segromigno. Sul terreno della Pieve San Paolo di mister Pessieri ne è scaturita una gara vibrante con in padroni di casa per due volte in vantaggio (Ghilarducci e Russo) e la squadra di Lemmi capace di rimontare con Massimo Cradosi e uno septtacolare shoot di Passini. 2-2 e supplementari dove i gialloverdi hanno sciorinato una gara di assoluto carattere riportandosi avanti con questa rete di Paolo Cardosi e chiudendo successivamente il conto con una palombella di Giannecchini all’incedere del 120esimo..

Mercoledì da leoni anche per il Villa Basilica che se la vedeva con il Vorno nei quarti di finale di Coppa Toscana e qui siamo a livello di 1a categoria. Succede tutto nella ripresa con il Vorno di Dal Porto che si porta in vantaggio grazie ad una rete di Cesari. Sembra fatta per gli ospiti che potrebbero accontentarsi eventualmente anche di un pareggio ma negli ultimi minuti succede di tutto. Il Villa di Michelotti schiuma in avanti: prima pareggia con Degl’Innocenti e poi, quando lo spettro dei supplementari pare dietro l’angolo, segna ancora con Franceschini e Galli guadagnando così la semifinale e confermandosi importante realtà stagionale visto che veleggia in testa, seppur in coabitazione con il Bozzano, anche nel girone A di 1a categoria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento