Di un inglese il teschio ritrovato a Bozzano nel 2012

MASSAROSA - Appartiene ad un inglese, Stuart Bramwell (nella foto), il teschio ritrovato il 10 dicembre del 2012 a Bozzano, in una zona boschiva in via Gagni.

-

ritrovato

I resti furono ritrovati da un cercatore di funghi. Dopo lunghe analisi di laboratorio il Ministero degli Interni, in coordinamento con altri centri di ricerca europei, è riuscito a risalire all’identita del cadavere. Bramwell, 40 anni, era scomparso nella primavera del 2012, mentre si trovava da solo in viaggio in Italia, nella zona tra Carrara e Pisa, dove si era  incamminato a piedi, da solo, con solo poche cose in uno zaino. L’ultima volta che erano riusciti a parlare con lui, i familiari, che vivono in Sudafrica, lo avevano sentito sconvolto. Ancora non chiare le cause del decesso dell’uomo e come sia finito a Bozzano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento