Il derby si colora di…rossonero

CALCIO LEGA PRO - La bella vittoria della Lucchese sul Pisa ha ridato entusiasmo ai tifosi rososneri. Ancora una volta decisivi Lo Sicco e Forte. Ora la classifica è quasi a posto, ma si punta ad un gran finale di stagione e a porre le basi del prossimo anno .

- 1

22_3_15_ Lucchese

Il derby n° 88 della lunga storia dei confronti tra Lucchese e Pisa si tinge di…rossonero in un Porta Elisa finalmente straripante di colore e di…gioia. La lucchese vince un derby sporco e brutto nel primo tempo, più vivace e ridodannte di emozioni, anche cattivo, nela ripresa. Del resto il Pisa, seguito da poche centinaia di tifosi, conferma appieno il suo periodo, più nero che grigio, e il fatto che a fine partita il tecbico Pillon si sia lamentato delle decisioni arbitrali lascia il tempo che trova. La concessione di entrambi i calci di rigore, uno per parte, ha lasciato alquanto perplessi. Ergo. Rimane il successo preziosissimo della squadra di Nanu Galderisi che così può fetseggiare al meglio anche il suo 52esimo compleanno. Tra i protagonisti di una Lucchese ormai quasi in porto i soliti due, attenti a quei due, Lo Sicco e Forte che confezionano il primo splendido gol e pio il giovane centravanti da luendì in azzurro, trasforma con la freddezza di un verterano il rigore che vale l’agognato derby. Forte mette dentro un pallone che prima dell’impatto poteva pesare tonnellate. Ora Galderisi ha concesso due giorni di meritato riposo alla truppa che si ritroverà martedì pomeriggio. Domenica prossima trasferta al Melani di Pistoia sul campo degli arancioni di Stefano Sottili. I dirigenti rososnri, Bacci e Galli in primis, vogliono un finale convincente da paret della squadra anche per porre le basi per il prossimo anno dove la Lucchese vorrà tornare èprotagonsita lagari ai vertici.

Commenti

1


  1. Avanti su questa strada; molto bene!!!

Lascia un commento