Inaugurato il nuovo Ospitale dei Pellegrini

ALTOPASCIO - I pellegrini della Via Francigena da oggi possono trovare ad Altopascio un’accoglienza confortevole e gratuita per una notte grazie al Nuovo Ospitale, la foresteria realizzata da Comune e Regione Toscana.

-

 

Camere con bagno, wi-fi, servizi e arredi di qualità compresa una piccola lavanderia. I pellegrini della Via Francigena da oggi possono trovare ad Altopascio un’accoglienza confortevole e gratuita per una notte grazie al Nuovo Ospitale, la foresteria realizzata da Comune e Regione Toscana. Il taglio del nastro al termine di una lunga e bella mattinata aperta da un convegno dedicato alla storia della Francigena ad Altopascio, una storia che ha le sue radici nel Medioevo grazie alla presenza di un ordine religioso, gli Ospitalieri del Tau che crearono proprio ad Altopascio un ospedale che fino al XV secolo ebbe un ruolo fondamentale per l’ospitalità, l’assistenza ai pellegrini, agli infermi e ai poveri. Il primo Ospitale del Comune risale al 1990, realizzato nel centro storico, poi qualche anno il trasferimento nei pressi dello stadio. Ora il ritorno in centro con un ospitale che può accogliere fino a 12 pellegrini.

Speciale Zoom su NoiTv lunedì sera alle 20.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento