Solo un tragico incidente

LUCCA - Proseguono le indagini per chiarire le cause dell'incidente in cui ha perso la vita Andrea Buchetti di 55 anni all'agraria Coturri di Santa Maria a Colle. La Procura ha aperto un fascicolo ma non ci sarebbe nessun indagato.

-

Nessun iscritto nel registro degli indagati per la morte di Andrea Buchetti, il 55 enne di Lucca deceduto all’ interno dell’ agraria Coturri di Santa Maria a Colle, per il ribaltamento di un muletto elevatore. Il sostituto procuratore Leone che ha aperto un fascicolo riguardo l’incidente non ha ravvisato responsabilità oggettive nè da parte dell’ex dipendente della ditta che era in compagnia di Buchetti, nè da parte della ditta stessa e non ha disposto l’autopsia sul corpo dell’uomo. Dopo i rilievi eseguiti dalla polizia scientifica nella giornata di ieri ( domenica ), oggi è stata la volta degli ispettori dell’ASL e dei vigili urbani per stabilire se effettivamente possano esserci state responsabilità esterne alla base della tragedia. Ma l’ipotesi più accreditata, confermata anche dalle testimonianze raccolte dagli uomini della Polizia, è quella dell’incidente casuale. Buchetti avrebbe azionato forse inavvertitamente il macchinario che, ribaltandosi, ha causato la tragedia. Tanti i messaggi di cordoglio apparsi sul profilo Facebook di Buchetti, molti dei quali dal mondo del cinema, presso il quale lavorava come attrezzista in diverse produzioni cinematografiche.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento