Viareggio – Ghiviborgo, duello infinito

CALCIO ECCELLENZA - Tutto da rifare. La 28a giornata del campionato di Eccellenza rimescola le carte e sancisce l'uscita di scena dalla lotta per il primo posto, a meno di clamorosi colpi di scena, del Camaiore.

-

 

Il primo posto solitario del Ghiviborgo dura solo una settimana. I biancorossi d Fanani non vanno oltre l’1-1 sul campo del Forcoli e il Viareggio ne approfitta per riagganciarli al vertice. Stavolta non sbagliano gli uomin di Tognarelli. Al Pini, contro il Cenaia, i bianconeri non giocano una partita straordinaria ma riescono comunque ad imporsi grazie alla grinta e ad un gol di Bruzzi, gettato nella mischia a metà ripresa.

Grazie ai 3 punti il Viareggio risale a quota 53, agganciano il Ghiviborgo. Fermo al palo, a 48, il Camaiore di Ciardelli, fermato in casa 2-1 dal Real Forte Querceta. Il derby non è mai facile, ma per i rossoblù si tratta davvero di una sconfitta pesante. Dall’altra parte la vittoria rilancia l’ambiente Real che domenica scorsa il ko contro il Marina la Portuale aveva decisamente abbattuto.

Bene il Seravezza vittorioso contro il Castelfiorentino, ancora male il Lammari, 1 punto nelle ultime 5 partite. La classifica è sempre tranquilla, ma per i capannoresi è arrivato il momento di voltare pagina.

Come ha fatto il Castelnuovo, tornato alla vittoria contro la Cuoiopelli e adesso di nuovo vicino alla salvezza diretta. Per ottenerla serve continuità e domenica prossima il calendario propone lo scontro diretto contro il Pro Livorno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento