Bricchettaggio, allarme occupazione

GALLICANO - Lo scorso 13 gennaio un incendio danneggiò gravemente l'impianto di bricchettaggio di Gallicano della CSS rendendo impossibile la prosecuzione produttiva. I 19 dipendenti sono in cassa integrazione in deroga, ma sul loro futuro non c'è certezza.

-

La situazione è stata portata di nuovo in primo piano dalla Cgil. “Questi ammortizzatori sociali hanno una durata massima di 5 mesi e dunque è urgente trovare una soluzione”, dice il sindacato. L’azienda ha proposto una ripresa delle attività della produzione, a freddo, ed è disponibile ad una prova di 36 ore, ma è necessaria l’autorizzazione della Provincia che ancora non è arrivata. Nei prossimi giorni, se la situazione non verrà sbloccata, la Cgil chiederà un nuovo incontro alle istituzioni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.