Elezioni Viareggio, l’ex questore Manzo sta con Del Ghingaro

VIAREGGIO - VIAREGGIO - In caso di vittoria del candidato capannorese, l'ex questore sarà il suo collaboratore per le politiche della sicurezza del Comune.

-

Giorgio Del Ghingaro cala un asso nella partita elettorale a Viareggio e presenta quello che, in caso di vittoria, sarà il suo supercollaboratore sulle questioni della sicurezza. E’ l’ex questore di Lucca e Pistoia Maurizio Manzo, 64 anni, che è stato anche dirigente del commmissariato a Viareggio e che a Viareggio ci abita.

Manzo, ha spiegato, Del Ghingaro, si occuperà di coordinare il Comune con le forze dell’ordine presenti sul territorio. Il candidato a sindaco ha spiegato di aver fatto chiamato l’ex questore per due motivi precisi.

L’ultimo incarico di Maurizio Manzo, dopo il pensionamento, è stato quello di consulente del comune di Montecatini per le politiche di sicurezza. Non si aspettava la chiamata di Del Ghingaro ma ha subito accettato la sua proposta.

E quando gli chiediamo se ha già in mente un provvedimento particolare da suggerire a Del Ghingaro, ci risponde così.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento