Grande successo per l’Open Day al Polo Tecnologico Lucchese

LUCCA - Due giorni di dibattiti, incontri, lezioni di informatica a bambini e ragazzi. E' stato tutto questo il primo Open Day del Polo Tecnologico Lucchese.

-

 

Venerdì e sabato la struttura di Sorbano del Giudice ha aperto le porte per permettere a tutti – normali cittadini, possibili investitori, futuri imprenditori e istituzioni – di vedere da vicino questa realtà d’eccellenza che ospita l’incubatore di imprese destinato alle start-up e l’acceleratore di imprese.

Tra i momenti più interessanti la prima edizione lucchese del Coderdojo: un’iniziativa destinata a bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni che, con l’assistenza di mentor volontari, hanno imparato – giocando – i principi della programmazione informatica. Visto il successo il Coderdojo diventerà un appuntamento fisso, mensile, al Polo Tecnologico Lucchese. La prossima data è già stata fissata per sabato 9 maggio.

Tra i protagonisti dell’Open Day anche Luca De Biase, editorialista del Sole 24 Ore ed esperto di innovazione tecnologica, che ha presentato il suo ultimo libro “Homo Pluralis”, una profonda riflessione sull’approccio all’evoluzione delle tecnologie digitali che evidenzia la necessità per l’uomo di mantenere, in questo nuovo mondo, la propria creatività, intelligenza e senso etico conquistando così una dimensione più autentica e consapevole.

Fino a sabato prossimo rimarrà allestita al piano terra del Polo la mostra dei modellini realizzati da Andrea Baroni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento