110 anni, buon compleanno Lucchese

CALCIO LEGA PRO - I tifosi rossoneri, Lucca United e Gazzetta Lucchese in testa, hanno voluto celebrare lunedì sera i 110 anni di vita della gloriosa Pantera. Anche con rievocazione e costumi di inizio '900. Presente la squadra al gran completo e il sindaco Tambellini Assente Il presidente Bacci.

-

 

25 maggio 1905, 25 maggio 2015. La Lucchese festeggia i 110 anni di vita. Ora come allora l’amore per i colori rossoneri è grande. Intatto. Con il solito entusiasmo e un pizzico di emozione che ha contagiato gli almeno 300 tifosi che si sono radunati, esattamente 110 anni dopo, dietro il coro di San Michele, dove nell’ormai lontano 25 maggio 1905, un gruppo di pionieri decise di dare vita alla Lucchese, in un primo tempo chiamata Lucca Foot-ball club. Sin da allora, i colori erano il rossonero. E i tifosi rossoneri, Lucca United in testa, hanno deciso di fare le cose in grande per festeggiare la ricorrenza. Dai locali dove nacque la formazione rossonera sono usciti, come per magia, i sedici fondatori rossoneri, vestiti con abiti di tutto punto che hanno riportato a quell’atmosfera incredibile. E dopo aver sottoscritto l’atto di fondazione, con fare compunto, sono usciti fuori dove gli attendevano tanti tifosi e anche tutta la squadra rossonera, mister Galderisi e il direttore generale Galli in testa, oltre a tanti ragazzi del settore giovanile, per ricevere gli applausi. La Lucchese è come se fosse ancora una volta nata. All’esterno è stata apposta una targa che dice tutto: “Qui, in una giornata di pioggia, prese forma il calcio a Lucca, prese forma il sogno che ancora oggi fa batteretanti cuori, naturalmente rossoneri”.Ma le sorprese non sono mica finite qui. Con due carrozze il gruppo dei fondatori è stato portato alla loggia dei Mercanti, al Bar Pult, dove si è ripetuta tra i cori dei tifosi, la foto celebre, stesse pose, stessi o quasi vestiti. Per ripetere, 110 anni dopo, la magia del brindisi e di un brivido che ha contagiato tutti. Ecco la sorpressa a lungo nascosta dagli organizzatori: ripetere tutto quanto fatto da quei pionieri 110 anni fa. Da qui, il via alla festa, dove in piazza Guidiccionni, si sono alternati giocatori, filmati dei momenti più belli delle Lucchese e tifosi. Una festa che è andata avanti e resterà ben impressa nel cuore di ognuno di noi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento