Un nuovo spazio espositivo per il Filo d’Arianna

GALLICANO - Con una cerimonia originale, è stato inaugurato il nuovo spazio espositivo dell'associazione che segue i pazienti affetti da gravi patologie mentali. Un traguardo importante che consente all'associazione di poter vendere gli oggetti prodotti dagli stessi pazienti nei 2 laboratori artigiani.

-

Inaugurato il nuovo spazio espositivo dell’Associazione Filo d’Arianna a Gallicano. Da anni l’Associazione lavora nell’ambito della riabilitazione psicosociale in collaborazione con il Centro di Salute Mentale della Valle del Serchio attraverso due laboratori; uno di ceramica e l’altro di falegnameria. I laboratori fin da subito si sono improntati come attività lavorative per i pazienti seguiti dall’associazione e non sono rimasti confinati al semplice intrattenimento, ma hanno puntato ad elevare la qualità delle proprie lavorazioni artigianali che si sono fatte apprezzare in tutta la Garfagnana. Dopo la firma di rito sul libro delle presenza, l’associazione ha regalato un gadget prodotto con le mani dei suoi artisti a tutti i presenti. Un nuovo passo importante per l’Associazione Filo d’Arianna, che in questo modo si rivolge ad un pubblico più vasto proponendo anche ai turisti di passaggio le proprie creazioni: ceramiche colorate fatte con tecniche differenti, dalla creta grezza alla complessa raku, utilizzando smalti engobbi che danno un tocco di raffinatezza agli oggetti, piatti, vasi, soprammobili davvero originali, oltre ad affascinanti idee per preparare bomboniere.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento