Partiti i lavori per il recupero della Rocca Ariostesca

CASTELNUOVO - Sono cominciati i lavori di riqualificazione della Rocca Ariostesca, a Castelnuovo di Garfagnana. Si tratta del primo lotto di interventi grazie al quale verrà risistemata una parte del tetto del complesso medievale.

-

 

Per realizzare questo primo stralcio di lavori serviranno complessivamente 522 mila euro: il comune di Castelnuovo Garfagnana potrà però contare su un primo corposo finanziamento di 450mila euro stanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. I restanti 72mila euro saranno invece a carico dal Comune garfagnino.

Completato il primo lotto di interventi partirà anche il secondo stralcio dei lavori grazie ad un finanziamento di 500mila euro della Regione Toscana.

Il recupero della Rocca Ariostesca è parte integrante di un progetto culturale più ampio, che vede la stessa trasformarsi in spazio museale dedicato alla storia del territorio in cui sarà possibile ripercorrere attraverso documenti, ambientazioni e reperti archeologici le vicende politiche, sociali e culturali della Garfagnana. Ma anche un centro culturale “vivo” in grado di ospitare mostre ed eventi culturali e che si propone come punto di riferimento per Castelnuovo e la per la Valle. Il tutto senza perdere quelle che sono le caratteristiche originarie del complesso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento