Camaiore cancella la monetizzazione

CAMAIORE - Da domani sarà possibile dividere gli immobili senza variare la destinazione d'uso a costo 0. Un operazione pensata dall'amministrazione per le famiglie e per le piccole imprese artigiane.

-

Approvata dal consiglio comunale di Camaiore, la variante generale alle norme del regolamento urbanistico. Una delle scelte più importanti è stata quella di azzerare la cosiddetta monetizzazione in tutti i casi di frazionamenti degli immobili senza variazione di destinazione d’uso. Una novità non da poco, visto che fino a ieri, dividere un appartamento di 200 mq nella zona lato mare dell’Aurelia costava circa 16.500€, mentre a monte il costo era di poco meno di 10.000€.  A questo si aggiunge anche la riduzione degli oneri di urbanizzazione che ha portato ad un abbassamento degli stessi di circa il 15%. Il sindaco Del Dotto ha commentato la scelta affermando che questa è stata fatta per andare in contro alle esigenze delle famiglie che devono, ad esempio, dividere l’abitazione a favore dei figli. Ma non solo, anche per le piccole imprese artigiane potrà essere un opportunità per uscire dalla fase di crisi e creare nuove prospettive lavorative.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento