Tallio nelle scuole: scatta una nuova ordinanza

PIETRASANTA. Rintracciato il metallo tossico nelle tubature esterne della scuola elementare e nido dell'Africa: tallio per 3 microgrammi al litro. Il sindaco Massimo Mallegni ordina lo stop all'acqua, sebbene la scuole sia chiusa. Ferro oltre i limiti in altri quattro plessi.

-

18_8_15_ tallio

Il tallio, durante i controlli di Gaia chiesti dal Comune, è stato riscontrato in percentuale di 3 microgrammi al litro (il limite di sicurezza è di 0,2) nella tubatura finale del contatore esterno della scuola elementare e nido dell’Africa nei confronti della quale è già stata predisposta la sostituzione del tratto di rete dove è stata rilevata la contaminazione.

Il ferro in misura abnorme è stato invece rilevato nella scuola dell’infanzia di Strettoia dove è stata trovata traccia anche di ammonio anche se entro i limiti, nella scuola del capoluogo, alla primaria del Pollino, alla materma (anche tracce di nitrito) e primaria Quadrellara (dove sono state rilevate anche tracce di manganese).

“L’enorme lavoro di mappatura – commenta il sindaco Massimo Mallegni – è un atto di garanzia nei confronti della comunità. Abbiamo chiesto un campionamento anche dentro le scuole all’Asl per verificare eventuali altri sedimenti a parte il tallio: la salute è una cosa seria. Ho provveduto ad emettere una ordinanza di divieto di potabilità per questi complessi e alla conseguente sostituzione delle tubature per rimuovere la presenza di ferro e degli altri sedimenti intercettati. I sedimenti rilevati non erano lì da ieri. Nessuno – conclude – fino ad oggi li aveva cercati. La nostra priorità è la salute”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento