Troppo pericoloso, divieto di balneazione nel Serchio

LUCCA - Scatta il divieto di balneazione nel fiume Serchio. L’amministrazione comunale, d’intesa con la Provincia, intende in questo modo avvertire gli utenti del Parco Fluviale sulla pericolosità della balneazione all’interno dell’alveo dopo la morte di due giovani avvenuta nelle ultime settimane.

-

DIVIETO BALNEAZIONE

Nelle immediate adiacenze dell’alveo, la Protezione Civile ha apposto alcuni cartelli provvisori in tre lingue (italiano, inglese e francese) che indicano il divieto e che saranno poi sostituiti da cartellonistica permanente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento