Premio Letterario Camaiore: vince Fabrizio Dall’Aglio

CAMAIORE. Cerimonia di premiazione sabato sera all'Una Hotel di Lido per la XXVII edizione del Premio Letterario. Assente Kjell Espmarl, autore svedese vincitore nella categoria internazionale.

-

 

Si è chiusa sabato sera nella sala convegni dell’Una Hotel di Lido la XXVII edizione del Premio Letterario Camaiore. La vittoria è andata a Fabrizio Dall’Aglio, autore di “Colori e altri colori”, edito da Passigli. ll verdetto è arrivato dai voti espressi dai cinquanta membri della giuria popolare presenti in sala. L’autore reggiano l’ha spuntata su una rosa di cinque finalisti, con una raccolta di poesie che chiude un percorso letterario partito negli anni ’80. “Mi sento onorato di questo importante riconoscimento” – ha dichiarato Dall’Aglio.

Alla serata, condotta da Alberto Severi e arricchiata dalla letture delle poesie dell’attrice Alessia Innocenti, era presente anche il sindaco Alessandro Del Dotto. Assente invece per un contrattempo il vincitore del Premio Internazionale Kjell Espmark, poeta svedese membro della dell’Accademia che assegna ogni anno i Nobel per la letteratura.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento