Protesta mense, il Comune difende la nuova tariffazione

LUCCA - Il Comune di Lucca difende la rimodulazione delle tariffe per la mensa scolastica. Lo ha fatto l'assessore alla scuola Ilaria Vietina a margine della conferenza stampa per la presentazione dei risultati di Oltrebampè, il progetto dedicato proprio alle mense scolastiche e all'educazione alimentare dei bambini.

- 1

L’assessore ha detto che le modifiche delle tariffe sono state adottate a seguito delle nuove normative nazionali ed ha ribadito che sono state comunicate nei mesi scorsi per lettera ai dirigenti scolastici e ai genitori.
Inoltre, ha continuato la Vietina, con le tariffe puntuali ci sono anche molte famiglie che pagano di meno rispetto all’anno scorso.
Sulla questione della qualità e delle quantità del servizio mensa l’assessore ha detto che il Comune non ha ricevuto ancora alcuna segnalazione ufficiale, invitando però chi volesse farle a inviare mail o anche a telefonare all’ufficio comunale.

Commenti

1


  1. Mi scusi ma il 1 di ottobre dov’era?a giusto forse è per quello che non a dato nessuna risposta perché era li ma era altrove. Gli è stato fatto presente da un circolo intero e non da 20 mamme come continua a dichiarare.allora non si ricorda nemmeno che a un papà gli ha detto di andare a Capannori.certo che forse deve mangiare più trota della Garfagnana che se il pesce contiene fosforo forse ne ha bisogno

Lascia un commento