“Scuole Aperte”, al via il progetto al Real Collegio

LUCCA - È stato presentato al Real Collegio, il progetto "Scuole Aperte", promosso dalla Prefettura di Lucca e dall'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana.

-

Ha preso il via al Real Collegio, “Scuole Aperte”, il progetto promosso dalla Prefettura di Lucca, dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, nonché dalle Forze dell’Ordine e dall’Associazione Genitori Scuole Cattoliche. L’iniziativa, finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio, prevede la possibilità per gli studenti di accedere alla scuola, in orario pomeridiano, per svolgere attività non connesse al normale programma didattico. Ad esempio la valorizzazione dei beni artistici lucchesi, come il progetto per la Chiesa di Sant’Alessandro, curato dagli studenti del Pertini. Molte sono state le iniziative avviate lo scorso anno e proprio al Real Collegio, gli studenti di tutte le scuole Superiori del Comune di Lucca, hanno potuto illustrare ai compagni e alle autorità presenti l’esperienza maturata. Nell’occasione sono intervenuti il Prefetto Giovanna Cagliostro e la Dirigente dell’Ufficio Scolastico interprovinciale, Donatella Buonriposi.

 

L’obiettivo del progetto è inoltre quello di consentire ai giovani di confrontarsi, con l’aiuto di esperti, su temi di rilevante interesse come educazione alla legalità, ai diritti umani, promozione della salute e di stili di vita sani o la valorizzazione culturale dei beni artistici e storici esistenti nella città di Lucca.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento