#Lovewins per comprendere

LUCCA - Ingrid e Lorenza si amano e vogliono sposarsi. Per farlo vanno in Svezia, perché in Italia due persone dello stesso sesso non possono farlo. Questo il tema centrale del film “Lei disse sì”, della regista Maria Pecchioli, proiettato al complesso di San Micheletto a Lucca.

-

 

L’iniziativa costituisce il terzo appuntamento con #Lovewins, il contenitore creato dall’associazione per i diritti LuccAut, il Comune di Lucca, il Comune di Capannori e Arci Lucca, perché le questioni che oggi sono al centro del dibattito pubblico siano affrontate con serietà attraverso eventi che stimolino la riflessione.

In sala erano presenti, per un dibattito dopo la proiezione, anche le due mogli, Lorenza Soldani e Ingrid Lamminpaa.

“Abbiamo creato il contenitore #Lovewins – hanno spiegato i rappresentanti dei Comuni di Capannori e Lucca – per realizzare un evento al mese che abbia come oggetto la promozione dell’uguaglianza sociale. I nostri giovani, attenti e sensibili alla conoscenza e all’approfondimento, questa volta hanno avuto la possibilità di farlo dialogando direttamente con le protagoniste del film. Conoscere aiuta a comprendersi e a promuovere una cultura di pace”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento