A Lucca oltre 5 milioni di finanziamenti per 13 aziende innovative

FIRENZE - Tredici imprese innovative della provincia di Lucca riceveranno dalla Regione Toscana un totale di 5,1 milioni di euro di finanziamenti per altrettanti progetti di ricerca e sviluppo. Le graduatorie dei vincitori dei tre bandi riservati alle grandi, medie e piccole imprese sono state approvate nel corso dell'ultima giunta regionale.

-

“Campus Innovazione” per aspiranti imprenditori

Il primo bando, riservato ai progetti strategici di ricerca e sviluppo, ha visto premiate 3 aziende lucchesi. Si tratta della Lucart, della Kedrion e di Futura spa. Altre 3, la Ecopol, la Caen e la Maflex, hanno ottenuto finanziamenti sul secondo bando che riguardava i progetti di ricerca e sviluppo delle piccole e medie imprese.

Il terzo prevedeva aiuti all’innovazione delle piccole e medie imprese e sono state 7 quelle vincitrici. I finanziamenti sono andati infatti a Geosolutions, Nubess, Gambini, Microtest, Altopack, Itmind e ancora la Caen.

Per Lucca si tratta di un investimento totale, tra risorse pubbliche e private, di quasi 15 milioni di euro con i quali le imprese automatizzeranno i loro processi produttivi, introdurranno nuovi materiali, svilupperanno tecnologie informatiche, nelle telecomunicazioni e nella fotonica. “E’ la Toscana che innova – ha dichiarato il presidente della Regione Rossi -, anche grazie all’apporto decisivo di università e centri di ricerca, e che noi premiamo attraverso i fondi europei con la convinzione che solo cofinanziando gli investimenti delle imprese si potranno avere una ripresa economica stabile e nuovi posti di lavoro”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento