Il Pietrasanta campione d’inverno e le sue sorelle

CALCIO ECCELLENZA - Riprende domenica (ore 14,30) il campionato con la disputa della prima giornata del girone di ritorno. Il Pietrasanta ospita il Sangimignano con l'obiettivo di allungare sulla Cuoiopelli, di scena ad Albinia. Rischia il Real Forte a Piombino mentre il Camaiore riceve il Castelfiorentino. Scontro salvezza tra Forcoli e Lammari.

-

 

Pietrasanta padrone ma non troppo. Pietrasanta campione d’inverno alla fine del girone di andata con prospettive sul quello di ritorno che scatta già domenica prossima dopo una sosta lunga, ma non troppo. I blues di Cristiano Zanetti hanno chiuso il girone di andata con due pareggi, a Lammari e in casa nel bigmatch con la Cuoiopelli, che tuttavia non gli hanno impedito di conservare il primato in classifica. Una graduatoria che li vede condurre con tre punti di vantaggio sui conciari, ma anche sulle consorelle versiliesi Camaiore e Real Forte Querceta. Più staccato il Seravezza mentre il Lammari divide con il Forcoli lo scomodo ruolo di fanalino di coda.

Si riparte con un calendario che non propone confronti al vertice ma gare senza dubbio interessanti e poi, si sa, dopo la pausa le sorprese sono dietro l’angolo. Turno favorevole al Pietrasanta che al XIX settembre riceve il Sangimignano, compagine che veleggia a metà classifica. Più arduo il compito della Cuoiopelli di scena sul campo insidioso e piccolo dell’Albinia. Così come deve fare molta attenzione il Real Forte Querceta in quel di Piombino. il match più interessante della giornata si gioca senza dubbio a Camaiore dove i bluamaranto attendono la visita del forte Castelfiorenitno. Cercherà di riprendere il cammino interrotto in modo brusco nelle ultime settimane anche il Seravezza impegnato sul campo del Gambassi. infine scontro diretto in ottica-salvezza tra Forcoli e Lammari che dividono mestamente il ruolo di fanalino di coda del torneo. Fischio d’inizio alle ore 14,30.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento