Presentato il piano di telefonia mobile 2016

CAPANNORI - Sarebbero solo due le nuove richieste di installazione di impianti di telefonia, a fronte di quatto stralci di siti e tre allacci a postazioni esistenti. Queste le novità del piano della telefonia presentato ai cittadini dal comune di Capannori.

-

https://youtu.be/naJTjwuVQX8

Cancellazione di quattro siti di telefonia mobile precedentemente previsti, allaccio a tre postazioni esistenti e solo due richieste di nuova collocazione. Questo, in sintesi, il contenuto del nuovo piano di telefonia mobile del comune di Capannori per il 2016. Ad illustrare il documento è stato l’assessore all’ambiente Matteo Francesconi. Rispetto al piano 2015 vengono stralciati  quattro  siti, perchè le compagnie telefoniche non hanno  confermato l’interesse non ritenendole più strategiche. Si tratta dei siti del Polo tecnologico di Segromigno in Monte e dei  siti previsti al parcheggio di Matraia, nell’area comunale di Valgiano e nel  parcheggio del  cimitero di  Petrognano. Riproposte inoltre tre postazioni: campo sportivo di Lammari, campo sportivo di Vorno  e parcheggio del cimitero di San Leonardo in Treponzio. I gestori telefonici  chiedono, inoltre, di allacciarsi ad antenne già esistenti al parcheggio del cimitero di Marlia, al parcheggio del cimitero di Capannori e in via della Fraga a Marlia. Soltanto due le richieste di nuova localizzazione da parte delle compagnie telefoniche che sono inserite nel piano 2016 ma  non  per questo è certo che  saranno realizzate. Si tratta del parcheggio del cimitero di Lammari e del parcheggio del cimitero di San Ginese. Fondamentale comunque, per impedire il sorgere delle antenne vicino a luoghi sensibili come, ad esempio, le scuole, l’adozione del piano della telefonia mobile.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento