Lucca di nuovo sotto la cappa dello smog

LUCCA - Il 2016 è iniziato come era terminato il 2015, cioè con una pessima qualità dell'aria. Non piove e la pressione atmosferica continua ad essere bassa. E le centraline Arpat in meno di un mese hanno gìà registrato un elevato numero di sforamenti dei valori consentiti di pm10.

-

smog03

 

13 giorni con polveri sottili oltre il limite San Concordio e San Micheletto, nel comune di Lucca, 12 a Fornoli, nel comune di Bagni di Lucca e a Capannori, ma in quest’ultima centralina c’è da tener contro che negli ultimi sei giorni non ci sono stati dati disponibili e quindi gli sforamenti sono quasi sicuramente più numerosi di quelli segnalati.

Preoccupanti i valori segnalati nell’ultimo giorno ad oggi consultabile, il 25 gennaio, dalle centraline lucchesi.

Se a Fornoli il valore è di 55 microgrammi, a Lucca le centraline hanno sfondato quota 100, quindi oltre il doppio del limite consentito, che è di 50 microgrammi;  San Micheletto ha fatto segnare 109 microgrammi, a San Concordio addirittura 121. Ancora nessun dato, come accade dal 20 gennaio, a Capannori.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento