Lucca, in cinquecento in piazza per le unioni civili

LUCCA - Alla fine erano quasi in cinquecento in piazza del Giglio a Lucca per la manifestazione a favore delle unioni civili promossa dall'organizzazione studentesca Centro Gay Lucca.

- 1

Un’affluenza superiore a quella prevista dagli stessi organizzatori, come del resto è accaduto in molte altre piazze italiane.

Un corteo variegato, composto non solo dai movimenti gay, armato di striscioni e cartelli con gli slogan più sorprendenti, per chiedere pari diritti per le coppie dello stesso sesso in vista della discussione in Senato del ddl sulle unioni civili. Tra gli altri c’era anche la vicesindaco del Comune di Lucca, Ilaria Vietina.

La manifestazione è partita da piazza del Giglio ed ha percorso le vie del centro storico, fino ad arrivare in piazza San Michele dove il gruppo LuccAut aveva organizzato un’altra iniziativa, sempre per l’uguaglianza dei diritti delle coppie gay.

Commenti

1


  1. Ben oltre i 500!

Lascia un commento