Gesam Le Mura capolista, ora sei rimasta sola

BASKET A1 DONNE - Ancora una grande prova del Gesam Lucca che passa (71-61) anche a Battipaglia e si ritrova da solo in testa alla classifica vista la clamorosa sconfitta di Ragusa a Vigarano. Successo faticoso ma meritato di Crippa & C. che ora possono davvero sognare. E lunedì 8 febbraio posticipo al Palatagliate: arriva la Dike Napoli.

-

 

Ora sei rimasta sola. Parafrasando un passaggio di una nota canzone di Adriano Celentano, è la splendida realtà del Le Mura Lucca che da domenica sera comanda solitario il massimo campionato di A1 di basket femminile. Da stropicciarsi gli occhi, ma è tutto vero. E meritato. Tutto ciò è frutto di 16 vittorie in 17 giornate. Un dato incredibile per tutta la realtà biancorossa e per la città di Lucca, reso ancora più bello dai due punti conquistati a Battipaglia, dopo una gara sudatissima (71-61) e su un campo confermatosi (come si temeva) ostico, contro una squadra davvero tosta e che si è arresa solo nel finale. Serviva maturità e così è stato, perchè il match si era messo tutt’altro che bene, con le padrone di casa continuamente a spingere e con le biancorosse gravate dai falli, capaci però di reagire con impeto, sotto i colpi di Harmon (25), Wojta (17) e una Dotto monumentale, 13 punti per lei, checchè visibilmente debilitata dall’influenza che l’aveva colpita in settimana. Il break decisivo e l’allungo vincente nell’ultimo quarto quando Lucca regola la difesa e tira con percentuali migliori. La squadra di coach Diamanti scava un piccolo ma decisivo solco e poi controlla negli ultimi minuti la reazioner rabbiosa delle salernitane: indomabili ma battute. Alla sirena finale a rendere ancora più esaltante la serata la notizia della netta e clamorosa sconfitta di Ragusa a Vigarano. Prossimo appuntamento al PalaTagliate, per la quinta giornata di ritorno, lunedì 8 febbraio alle ore 20:45, nel posticipo contro la Dike Napoli. E il sogno continua, altrochè se continua….

Lascia per primo un commento

Lascia un commento