Forza Italia, ecco il nuovo direttivo provinciale; ma i giovani si dimettono in blocco

LUCCA - Dopo mesi di attesa è stato presentato il nuovo direttivo provinciale di Forza Italia. Alla presentazione a Palazzo Ducale c'erano il commissario provinciale Maurizio Marchetti, il vice coordinatore regionale Massimo Mallegni ed il responsabile dei senior, Alfredo Donati.

-

In Toscana quello lucchese è stato l’ultimo direttivo ad essere rinnovato e questa attesa è stata fonte di discussioni, ma Marchetti ha detto che questo non ha impedito il proseguire delle attività del partito. Il sindaco di Altopascio ha anche anticipato quale sarà il primo provvedimento che sarà preso dal nuovo organismo, cioè il commissariamento dei comitati a livello locale.

Ma vediamo quali sono i componenti del nuovo direttivo. Tra questi, spicca a Viareggio la presenza di Rodolfo Salemi, a cui Marchetti aveva revocato l’incarico di rappresentante dei giovani del partito.

 

Direttivo Provinciale – Forza Italia

Lucca
Riccardo Isola
Graziano Bruciati
Roberto Lotti
Alessandro Tondo
Gianluca Ghiglioni
Alfredo Donati
Marco Martinelli

Viareggio
Roberto Bucciarelli
Marco Dondolini
Fiorella Tozzi
Rodolfo Salemi

Capannori
Matteo Scannerini
Anthony Masini
Elisabetta Triggiani

Camaiore
Simone Frugoni
Davide Marcucci
Dario Andreini

Massarosa
Fabio Francesconi
Sisto Dati

Pietrasanta
Adamo Bernardi
Francesca Bresciani

Altopascio
Francesco Fagni
Elena Silvano

Maria Rosa Polacci – F. dei Marmi

Roberto Landi – Seravezza

Simone Rossi – Stazzema

Riccardo Paglini – Porcari

Alfredo Rugani – Pescaglia

Cristina Benedetti – B. a Mozzano

Fabrizio Giovannini – B. di Lucca

Mirna Pellinacci – Vagli

Guido Santini – Barga

 

Marchetti nel corso della conferenza stampa ha anche annunciato il nome del nuovo coordinatore dei giovani del partito, il capannorese Matteo Scannerini. Per tutta risposta, poche ore dopo è arrivata la notizia delle dimissioni in blocco del direttivo provinciale dei giovani di Forza Italia, che hanno accusato Marchetti di non aver seguito un percorso condiviso per questa nomina, come invece era stato promesso. “Niente di personale contro Scannerini”, si legge in un comunicato del direttivo giovani  – ma non accettiamo imposizioni dall’alto”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento