La Lucchese strappa uno 0-0 a Savona

CALCIO LEGAPRO - Partita avara di emozioni a Savona dove la Lucchese non riesce ad andare oltre lo 0-0. Nel secondo tempo espulso Fanucchi per doppia ammonizione.

-

13_2_16_ Lucchese

La cura Galderisi finora ha funzionato a corrente alternata, ma dopo la sosta pasquale il calendario propone una partita da vincere assolutamente sul campo di un Savona ormai spacciato, fanalino di coda del girone.

La Lucchese parte sottotono e così dopo cinque minuti il brivido è tutto per la difesa rossonera. Tiro da fuori di Palumbo, deviazione di Maini e Di Masi ci mette una pezza.

All’11’ episodio chiave della partita: Fanucchi viene in contatto con Cabeccia, accenno di testata e ammonizione per il numero 10 della Lucchese.

Al 15′ prima vera azione pericola per i ragazzi di Galderisi. Caldio d’angolo, Maini sembra pronto a metterla dentro e invece cicca la sfera. Ancora Lucchese in avanti al 28′: traversone dalla sinistra, girata di testa di Bianconi e palla a lato di poco. Al 29′ ultima azione del primo tempo con il Savona pericoloso dalla distanza sempre con Palumbo, il migliore dei liguri.

Si va alla ripresa e la Lucchese parte subito bene con Pozzebon ma il suo tiro è debole e Falcone para facilmente.

Al 72′ il fatto che cambia la partita: Fanucchi trattiene un avversario e l’arbitro, in questo davvero fiscale, estrae il secondo giallo per l’attaccante rossonero. Da quel momento in poi la Lucchese arretra il baricentro e il Savona prova in più occasioni a rendersi pericoloso. Per fortuna l’attacco dei liguri è uno dei peggiori del campionato e Di Masi non corre rischi davvero seri. Finisce 0-0 e la Lucchese perde un’occasione d’oro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento