Real Forte sogna, a 90′ dalla serie D

CALCIO ECCELLENZA - Ultima giornata di campionato col Real Forte Querceta ormai vicinissimo alla promozione in serie D. Alla capolista basterà infatti un punto nella gara interna contro la tranquilla La Portuale. Il Camaiore deve difendere il secondo posto dall'assalto del Pietrasanta. In coda il Lammari cerca il quint'ultimo posto.

-

 

Rimasto in gola l’urlo di gioia nella sfortunata trasferta di Cenaia, sfortunata ma anche un pò buttata via, il Real Forte Querceta ci riprova. A 90′ dalla conclusione del campionato di Eccellenza i neroazzurri di Maurizio Cerasa avranno a disposizione il secondo match-ball che stavolta non possono e non vogliono fallire. L’occasione è davvero ghiotta: al Necchi-Balloni la capolista riceve infatti una La Portuale tranquilla e che ormai non ha più nulla da chiedere al campionato a parte di non sfigurare in tale contesto. Tra l’altro ad Arzelà & C. sarà sufficiente anche un pareggio per rendersi irraggiungibili dal Camaiore, di scena  Sangimignano, che insegue a tre punti di distanza e che dovrà guardarsi le spalle dal Pietrasanta a sua volta in trasferta sul campo della Cuoiopelli.

La classifica evidenzia come sia ancora possibile la “forbice” dei 10 punti  tra la seconda e la quinta, la posizione di assoluta tranquillità del Seravezza (in casa col Piombino) che potrebbe chiudere anche al sesto posto con molti rimpianti, e il fatto che ci saranno sicuramente i due playout.

E qui entra in scena anche il Lammari che al “Laghetti” se la vedrà con la Larianese iin una delle gare più interessanti della 30esima ed ultima giornata. I giallobu di Fracassi cercheranno la vittoria per salire al quint’ultimo posto coi relativi vantaggi che ciò comporterà in chiave spareggi-salvezza. Un epilogo ad alta tensione con una combinazione di risultati e di situazioni che avremo più chiari solo domenica pomeriggio intorno alle 17,30.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento