Spacciavano droga nel bosco: arrestati dai carabinieri (ma sono già a piede libero)

BORGO A MOZZANO - I carabinieri hanno arrestato due ventenne di nazionalità tunisina, residenti in provincia di Pisa, sorpresi a spacciare droga in un bosco nei pressi di S. Romano di Motrone, nel comune di Borgo a Mozzano.

- 1

carabinieri_bosco1

Ai due sono stati sequestrati alcuni grammi di eroina e marijuana già pronti per la vendita e 400 euro in contanti. Subito processati, i due hanno patteggiato otto mesi e 1400 euro di multa, con sospensione condizionale della pena. Quindi, sono a piede libero.

Commenti

1


  1. Complimenti ai giudice!

Lascia un commento