Fermati con 350 pannelli solari rubati

LUCCA - Due cittadini marocchini sono stati denunciati dai carabinieri di Lucca perchè trovati in possesso di 350 pannelli solari risultati rubati da un campo fotovoltaico in provincia di Lecce alla fine di aprile.

-

I carabinieri della compagni di Lucca, in collaborazione con la polizia stradale, hanno fermato due cittadini marocchini alla guida di due furgoni ritenuti sospetti e già notati nei giorni scorsi nella nostra provincia. Intercettati la notte scorsa sull’autostrada Firenze – Mare, i due veicoli sono stati scortati fino all’uscita di Lucca Est da una pattuglia della polizia stradale e poi accompagnati fino in cortile degli Svizzeri. Qua i militari hanno provveduto a ispezionare il carico che è risultato essere composto da 350 pannelli solari. Successive verifiche hanno appurato che i pannelli erano stati rubati da un campo fotovoltaico in provincia di Lecce alla fine del mese scorso. I carabinieri hanno così provveduto a sequestrare il materiale, compresi i due furgoni e a denunciare i due marocchini. Uno di essi, tra l’altro, è risultato essere già stato denunciato proprio per un reato simile.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento