Gli Allievi si sfidano sulle strade della Versilia storica

CICLISMO - Si corre giovedì la 75esima edizione del circuito Versiliese. La corsa è la seconda prova dello Challenge Allievi Lucca-versilia ed è organizzata dall'Us Pozzese. Oltre un centinaio gli iscritti che affronteranno i 77 chilometri di un percorso che prevede la doppia scalata della Risvolta.

-

 

Sfida sulle strade della Versilia Storica per la seconda prova dello Challenge Allievi Lucca-Versilia. Giovedì 2 giugno, festa della repubblica giornata di ciclismo a Pozzi in occasione della 75esima edizione del Circuito Versiliese – 3° memorial Lelio Grossi riservato appunto alla categoria Allievi. Grandissima tradizione per la corsa voluta dall’US Pozzese nel lontano 1933 e che ha visto passare alcuni dei nomi più prestigiosi della storia del cilcismo toscano: Bitossi e Cipollini su tutti. Tra l’altro questo è anche l’85esimo anniversario della fiondazione delle Pozzese del dinamico presidente Fortunato Angelini. Impegnativo anche il percorso che prevede la doppia scalata alla Risvolta, salita di circa sette chilometri con pendenze anche all’8% che dovrebbe favorire una notevole selezione. Partenza alle 9,30 e arrivo alle 11,30 circa  davanti allo stadio buon Riposo. Da segnalare anche il grande impegno organizzativo con 40 volontari agli incroci, sette vetture al seguito ed otto staffette. Il Gruppo delle Vespe storiche della versilia darà idealmente il via alla corsa. In palio le maglie rossa, al vincitore della corsa, e gialla al leader dello Challenge che andrà ad aggiornare le classifiche dopo la Coppa Cei, prova di apertura del 2016. La lunga giornata di ciclismo si completerà nel pomeriggio con la 10a Coppa Circolo Arci Salvatore Pozzi riservata agli Esordienti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento