Grandi e piccoli Leoni alla Granfondo Mario Cipollini

CICLISMO - Un migliaio di ciclisti hanno invaso le strade della Lucchesia. Il senese Fabio Cini e la parmense Ilaria Lombardo vincono la granfondo.

-

GRANFONDO CIPOLLINI

La corsa parte subito fortissimo e al termine della salita di Quiesa il battistrada è formato da tre elementi, inseguito a tre minuti da un drappello di altri sei elementi. Al bivio posto su Matraia, il lituano Raimondas Rumsas e il lucchese Marco Da Castagnori decidono si svoltare per il mediofondo; a passare per il primo sotto l’arrivo è proprio Rumsas, e si deve attendere quasi un minuto per vedere giungere Da Castagnori. La volata degli inseguitori assegna a Massimo Pirrera il terzo gradino del podio.

Sul granfondo resta solitario Federico Pozzetto, che però viene presto raggiunto dal senese Fabio Cini. I due proseguono d’accordo fino all’arrivo, dove Cini vince la volata e anche la granfondo. Staccato di oltre due minuti e mezzo giunge Giacomo Sansoni che va così a chiudere il podio.

Arrivo al fulmicotone nella corsa rosa della mediofondo con la volata a ranghi serrati tra Annalisa Fontanelli e Silvia Cattani, che salgono nello stesso ordine sul podio. Terza piazza per Annalisa Frulli.

Dominio indiscusso sulla granfondo femminile con la parmense Ilaria Lombardo che detta legge. Dietro di lei è la spezzina Daniela Passalacqua. Conclude la terzina delle premiate la garfagnina Claudia Bertoncini.

Tra le società, la cui classifica viene stilata per numero di iscritti, vengono premiate le cinque più numerose che sono, nell’ordine: A.S.D. GFDD ALTOPACK, G.S. CICLI GAUDENZI , ASD LA BAGARRE-CICLISTICA, TBR CERTALDO, A.S.D. CICLOSPORT POGGIBONSI.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento