Lucca, male il primo giorno della nuova raccolta rifiuti

LUCCA - E' andata male la prima giornata del nuovo sistema di raccolta rifiuti in centro storico a Lucca, perché molti residenti non hanno assolutamente rispettato le nuove regole, che il lunedì prevedono solo l'esposizione di carta e cartone nella zona A della città.

-

In tanti, probabilmente ignari delle novità, hanno portato tranquillamente il sacchetto dei rifiuti indifferenziati in strada come se niente fosse. Tanto che Sistema Ambiente ha dovuto organizzare un servizio straordinario di raccolta rifiuti a metà mattinata, un imprevisto costato 1.500 euro all’azienda, per evitare che il centro fosse sommerso dai sacchetti dell’immonidizia. I mezzi sono rientrati alla base con ben 60 quintali di rifiuti che in realtà non dovevano essere esposti. Ma perchè è accaduto tutto questo?

 

Intanto in città è stata inaugurata la nuova isola ecologica a scomparsa in Piazzetta delle Poste per garantire ai residenti e alle attività commerciali che gravitano in quell’area un bacino utile a raccogliere i rifiuti. Il modello riproposto è oramai quello standard e già utilizzato per le altre 8 isole già in uso: ovvero 4 torrini divisi tra organico, multimateriale, indifferenziato e carta. La struttura si aprirà previa lettura della tessera sanitaria o, in alternativa, dell’apposita chiave elettronica rilasciata da Sistema Ambiente SpA. Il programma di interventi prosegue e la prossima isola ecologica a scomparsa sarà realizzata in via della Zecca.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento