Guarda che luna, anzi che…superluna

PROV. DI LUCCA - Superluna lunedì sera anche in provincia di Lucca per tutti gli appassionati e i semplici curiosi. Grazie ad una serata fredda ma limpida, è stato possibiile assistere ad uno spettacolo unico e raro. Abbiamo potuto ammirare il nostro satellite in tutta la sua bellezza come non si vedeva dal lontano 1948.

-

L’hanno cantata e declamata poeti, musicisti o semplici innamorati. La Luna è qualcosa di bello e di suggestivo, di magico, che va anche al di là della sua rilevante importanza astronomica. La Luna si allontana da noi, di pochi centimetri all’anno, ma inesorabilmente, ma lunedì sera l’abbiamo potuta ammirare e vedere più vicina. Il perigeo del nostro satellite con la Terra ha fatto sì che si trovasse a soli 356 mila chilometri di distanza rispetto ai tradizionali 384 mila chilometri. Un fenomeno intenso e spettacolare come non accadeva dal 1948 con una luna più grande del 14% e più luminosa addirittura del 30%. Quil la vediamo ripresa dal paese di Cascio, nel cuore della Garfagnana, e dalla mano sapiente del collega Abramo Rossi. Sorta ad est all’imbrunire, è calata poco dopo l’alba ad ovest. Se n’e’ andata così la superluna senza disturbare. In silenzio. Per osservarne un’altra simile dovremo aspettare il 25 novembre del 2034…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.