Sì al Referendum, a Lucca 16 comitati ispirati da Marcello Pera

LUCCA - Sono sedici i comitati lucchesi per il si' al referendum costituzionale ispirati dal movimento Liberisì, promosso dall'ex presidente del senator Marcello Pera.

-

I coordinatori si sono presentati alla stampa in vista del rush finale della campagna elettorale. Tra loro volti già noti come quelli di Florenzo Storelli, Francesco Colucci e Guido Moutier. Ma ci sono anche nomi nuovi. Il più giovane è quello del 27enne Gabriele Calabrò, che sottolinea come i comitati Liberisì siano svincolati dai partiti.

L’avvocato Storelli ha inoltre sottolineato che la battaglia di Liberisì non c’entra niente con il giudizio sul governo Renzi. “Vogliamo cambiare la Costituzione per migliorare il paese”, ha detto Storelli.

I comitati avranno il compito di informare la cittadinanza sulle finalità della riforma per trascinare al voto gli indecisi. La campagna referendaria sarà chiusa a Lucca da Marcello Pera venerdì 2 dicembre.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.