Tromba d’aria danneggia cantiere aperto per sistemare la Chiesa dopo il terremoto

PIAZZA AL SERCHIO - La tromba d''aria che si è abbattuta su Piazza nella notte tra sabato e domenica non solo ha causato danni ad alcuni edifici del capoluogo rendendo inagibili due abitazioni. Il vento non ha risparmiato infatti anche la vicina frazione di Nicciano.

-

Il danno maggiore e’ stato riportato da due abitazioni nei pressi della chiesa, e dalla canonica: come vediamo il vento ha spazzato via uno spicchio di copertura del tetto che era stato rifatto recentemente spargendo così i detriti e tegole per tutto il paese. Una vera fortuna che nessuno si sia fatto male. Ed oltre al danno la beffa. La canonica è l’edificio vicino alla chiesa del paese dove in questo momento è presente un cantiere per mettere in sicurezza l’immobile sacro dedicato a Matteo Evangelista rimasto danneggiato dall’ultimo terremoto. Anche questa casa è inagibile: ha subito danni ingenti al tetto, e gli occupanti al momento sono ospitati presso un albergo a Piazza a serchio. I cittadini di Nicciano sono molto preoccupati poiche’ i giorni passano e ancora nessuno si e’ mosso per sistemare il tetto della canonica quanto meno per proteggere l’immobile dalla pioggia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.