Mariella Nava e il coro della Mani Bianche in San Francesco

LUCCA - Sono stati Mariella Nava e la Filarmonica Gaetano Luporini, sotto la direzione del Maestro Giampaolo Lazzeri, i protagonisti del Concerto di Natale, iandato in scena sabato 17 dicembre nella chiesa di San Francesco.

-

 

Rinnovata dunque la tradizione del concerto natalizio in cui la Filarmonica di San Gennaro accompagna “grandi firme” della musica italiana e internazionale. Quest’anno è stata la volta di Mariella Nava che ha presentato i suoi successi insieme ad un ricco repertorio internazionale e a tradizionali canti natalizi, in un appuntamento che ormai, grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, è divento una piacevole consuetudine.

L’esibiizone è stata arricchita dalla partecipazione straordinaria del Coro Mani Bianche della Scuola Popolare di Musica di Testaccio a Roma. Un coro composto da bambini e adolescenti che presentano vari tipi di disabilità, ma che insieme, integrandosi con il coro delle Voci Bianche della Scuola di Musica, costituiscono un eccezionale esperimento di socializzazione e condivisione, in cui il canto e il gesto si mescolano alla lingua dei segni per garantire a tutti la possibilità di esprimersi.

Un bel modo per festeggiare il Natale, ma soprattutto un grande appuntamento con la musica di Mariella Nava, cantautrice tarantina protagonista della scena musicale italiana degli anni ’80 e ’90, che la videro salire sul palco di Sanremo con brani come Fai piano (1987), ma anche con collaborazioni importanti. Su tutte quella con Renato Zero, per il quale scrisse nel 1991 la bellissima Spalle al muro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.