La Puliti brilla ai campionati regionali. Titoli a Vincenzi e Fambrini

SCHERMA - Gli sciabolatori della Puliti Lucca hanno dominato i campionati regionali “giovanissimi” che si sono svolti a Calenzano. Praticamente tutti sono entrati negli otto ottenendo, poi, risultati di assoluto valore. Zaccaria Vincenzi che, è bene ricordare, è il numero tre del ranking nazionale, non ha avuto problemi ad imporsi tra i Giovanissimi. In finale ha battuto il livornese Casavecchia 10 a 3.

-

Bianca Fambrini ha fatto altrettanto nella gara femminile che è finita con un assalto tra lei e Lidia Radoi, figlia del maestro. La Fambrini ha vinto 10 a 4. Negli Allievi argento e bronzo in entrambe le gare. In quella maschile Nicolò Panconi sembrava candidato al successo, ma alla fine ha ceduto al livornese Cantini 8 a 15, terzo Edoardo Fuppi. In quella femminile l’argento è andato a Giulia Iervasi, sconfitta dalla Monaldi 11 a 15. Stranamente poco concentrata Benedetta Fambrini, favorita della vigilia, che si è fermata al bronzo. Infine i Maschietti con cinque lucchesi negli otto. Giacomino Gnech ha ceduto di schianto in finale perdendo da Pupilli, ma dietro a lui Pietro Marchini e Carlo Ferrari hanno conquistato il bronzo. Quinto Pasquinelli, battuto da Ferrari, settimo Luca Fuppi. Nella classifica per società la Puliti con i soli punti della sciabola ha ottenuto il quinto posto in una classifica che ha visto in graduatoria 26 club.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento