Una settimana per capire come funziona (e come si ammala) il nostro cervello

LUCCA - Capire come internet ha cambiato il nostro cervello. E conoscere i metodi che davvero funzionano per potenziare le nostre capacità cerebrali. Questo alcuni degli argomenti che saranno trattati nel corso della "Settimana mondiale del cervello".

-

Capire come internet ha cambiato il nostro cervello. E conoscere i metodi che davvero funzionano per potenziare le nostre capacità cerebrali. Questo alcuni degli argomenti che saranno trattati nel corso della “Settimana mondiale del cervello”, la manifestazione promossa a livello internazionale dalla fondazione americana Dana e organizzata a livello locale dalla scuola di alti studi Imt e dalla Fondazione Tobino.

Gli incontri, tutti ad ingresso libero e gratuito, si terranno dal 13 al 19 marzo alla cappella Guinigi in San Francesco e in altre location. Tra gli obiettivi della settimana, quello non solo di saperne di più sul funzionamento del cervello, ma anche di comprendere perchè il cervello si ammala, dando vita alla malattia psichiatrica o comunque a forme di disagio, in particolare giovanile.

Oltre agli incontri, nel pomeriggio di venerdì 17 marzo sono previste visite guidate all’ex ospedale psichiatrico di Maggiano, dove lavorò il medico scrittore Mario Tobino.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento