Spacciava droga agli studenti su viale Europa a Lammari; arrestato dai carabinieri

CAPANNORI - Spacciava cocaina e hashish nella zona di Lammari. E tra i clienti aveva diversi giovani, tra cui anche alcuni minorenni. Alla fine è stato arrestato dai carabinieri Abdellatif Lakmili, 41 anni, marocchino, ex operaio.

- 5

Clandestino sul nostro territorio, dato che gli era stato rifiutato il rinnovo del permesso di soggiorno. I militari, dopo una serie di controlli, lo hanno sorpreso in una zona rurale lungo viale Europa. Qui, in un punto nascosto dalla vegetazione incontrava gli acquirenti. Quando i militari del Nucelo Operativo di Lucca guidati dal tenente Rosario Tedesco si sono presentati, lui ha cercato di fuggire ma alla fine è stato catturato. Da uno zaino sono poi saltati fuori due chili circa di hashish e 22 dosi di cocaina. Inoltre, 600 euro in contanti e altro materiale per il confezionamento dello stupefacente.

L’uomo è risultato incensurato e adesso i carabinieri stanno cercando di individuare la rete a cui faceva riferimento per rifornirsi di droga.

Tra i clienti diversi studenti della zona appartenenti a famiglie senza particolari problemi sociali.

 

Commenti

5


  1. In questi casi non dovrebbe contare incensurato o meno. Era in Italia senza permesso e per di più spacciava mettendo a rischio la salute di molti giovani. Bisogna stroncare questa criminalità. In questo caso io vedrei bene un rimpatrio forzato in modo da non sostenere nemmeno le spese della detenzione e ridurre i anche il superaffollamento delle carceri


  2. Tre giorni e lo buttano fuori.
    VANNO MANDATI A CASA LORO !!!!
    Ci stanno.prendendo in giro


  3. Rimandiamoli a casa. Giusto, non ci scordiamo però che a spacciare sono gli stranieri a comprare gli italiani.


  4. Se spacciano davanti alla scuola vuol dire che lì c’è una richiesta,


    • giustissimo dove c’e offerta evidentemente c’e una richiesta quindi il cane si morde la coda , togli uno subito c’e chi lo sostituisce

Lascia un commento