Sub lucchese muore durante un’immersione in Liguria

LUCCA - Un sub lucchese di 57 anni, Massimo Di Michele, è morto durante un'immersione in una zona di mare a sud di Bogliasco in Liguria. Di Michele era impegnato con due amici in una ricognizione su un relitto della seconda guerra mondiale ma non è riemerso ed è stato recuperato privo di sensi.

- 1

Inutile la corsa al Policlinico San Martino di Genova. Secondo quanto raccontato dai testimoni, il sub si sarebbe sentito male nella fase di risalita. Il relitto dell’U-Boot 455 si trova a una profondit di circa 120 metri ed una meta per subacquei esperti. I tre erano accompagnati dagli istruttori del diving Mille bolle di Genova. La salma stata trasferita all’obitorio dell’ospedale San Martino di Genova ed stata messa a disposizione del magistrato di turno. Gli uomini della capitaneria di porto stanno ricostruendo l’esatta dinamica dell’incidente anche attraverso l’esame dell’attrezzatura del sub.

Commenti

1


  1. R.I.P. Un forte sgomento ed una stretta al cuore pervade ogni persona e specialmente ogni sub alla notizia di un’altro amante del blu che se ne va.
    Vicino alla famiglia in questo momento di dolore .

Lascia un commento