Il tempo incerto non ferma la Motomessa di San Pellegrino

CASTIGLIONE G. - Centinaia di motociclisti provenienti da tutta Italia hanno partecipato alla 21.a edizione della Motomessa a San Pellegrino in Alpe, tradizionale appuntamento di fine giugno, trasmessa anche quest'anno in diretta dalla nostra emittente.

- 2

In una giornata dal clima tutt’altro che estivo, il paese della Garfagnana, ad oltre 1500 metri di quota, è stato preso d’assalto da appassionati delle due ruote che non sono voluti mancare ad una iniziativa unica nel suo genere. A celebrare la Santa Messa il sacerdote e motociclista don Silvio Righi.

La motomessa è unica in italia, in quanto non c’è un vero e proprio comitato organizzativo, ma il raduno nasce con il passaparola che parte dalla Garfagnana. Al termine della funzione la benedizione ai partecipanti: Don Silvio è salito su una moto e ha raggiunto tutti i partecipanti.

Commenti

2


  1. È una festa bellissima…ho partecipato per tre anni consecutivi…quest’anno purtroppo…a malincuore..non ho potuto partecipare….
    Anche se con il tempo incerto..son sicura che è riuscita una bellissima festa !!!
    Grande Carlos….!!!

  2. Gianluca bacci


    Anche con il tempo incerto è sempre una grande emozione vivere la motomessa…..poi quest anno è stato il battesimo Della Mia piccola Greta 9 anni…….prima motomessa e grande felicita per lei e per me averla come passeggera…..complimenti a tutti Gli organizzatori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.