Incendio doloso distrugge gli spogliatoi del campo di San Cassiano a Vico

LUCCA - Danni per decine di migliaia di euro all'impianto sportivo di San Cassiano a Vico. Un incendio, sicuramente di origine dolosa, ha devastato la notte scorsa gli spogliatoi e messo fuori uso luce, acqua e riscaldamento.

-

Un vero colpo basso per la società calcistica dell’Acquacalda San Pietro a Vico che milita in Prima Categoria e che ha molti tesserati anche nel settore giovanile e nella scuola calcio. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche i carabinieri e la polizia, che stanno curando le indagini. Il presidente della società, Giampiero Bandettini, ha chiesto aiuto al Comune di Lucca per continuare l’attività e per rimettere in sesto la struttura che l’Acquacalda ha in gestione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento